Sala del capitolo

Spazio LUM | LOGOMACHIA

FESTIVAL DEL TEATRO INDIPENDENTE II EDIZIONE Tratto da "Delirio a Due" di Eugène Ionesco. Regia di Asia Bove Con Asia Bove e Marco Fabrizi. Se i personaggi di Ionesco vivono chiusi in casa con la guerra fuori, ignorandola per quanto possibile, qui la guerra è anche dentro la casa. L'incomunicabilità dei personaggi porta i due ad un continuo scontro. Un po' si cerca l'altro, un po' lo si nega. Nelle loro lunghe discussioni non sense si riflette l'assurdo del mondo fuori. Logomachia farà vivere marito e moglie nella realtà quotidiana in cui anche noi siamo precipitati da un paio d'anni. Nel delirio a due di un amore che discuterà finché morte non li separi. Lo spettacolo si terrà nella Sala del Capitolo del Real Collegio di Lucca. ore 20:30, ingresso lato via Cavallerizza. L'ingresso è riservato ai possessori della tessera Lum 2022 che si può fare in location prima dello spettacolo. Tessera e ingresso hanno un costo totale di 10 euro. I posti a sedere sono limitati, per informazioni e prenotazioni si consiglia di chiamare il 328 062 880. Realizzato con il patrocinio dell'ufficio delle Politiche giovanili del Comune di Lucca e il Real collegio.

Read More

Istituto Tecnico Agrario Nicolao Brancoli Busdraghi

Incontro con gli studenti e docenti dell'Istituto Tecnico Tecnologico “Nicolao Brancoli Busdraghi” a Indirizzo Agraria, Agroalimentare e Agroindustria, per noi Istituto Agrario, è ubicato lungo la direttrice Lucca-Camaiore nella tranquilla frazione di Mutigliano, un'area verde contrassegnata da oliveti, vigneti e boschi a soli 5 km dalla città capoluogo. La particolare posizione e la presenza di un’azienda agraria didattica a servizio della scuola e delle attività connesse alle materie di studio, ne fanno una scuola unica nel suo genere nella nostra provincia.

Read More

Spazio LUM | MELTING POT

FESTIVAL DEL TEATRO INDIPENDENTE II EDIZIONE Collage di monologhi con la regia di Marianna Perilli. Gli interpreti saranno: Elisabetta Ciancaglini, Andrea Faver, Antonella Lucii e Alessandro Lutri. Simbolo psicomagico di questa serata di monologhi è l'aglio che concettualmente evoca una culla che contiene perfettamente più spicchi; una metafora ideale della variegata umanità che forma una intrecciata e indissolubile unità nonostante le diverse ideologie, o le oppressioni che vengono strutturare a partire dal sesso, dalla provenienza, dall'età; un'unità umana popolata di talenti, di frustrazioni, di successi, di fallimenti, di desideri, di arti e di mestieri, un’unità che lotti idealmente contro il conformismo, e che sappia oscillare tra gli orgasmi e le paure. Lo spettacolo si terrà nella Sala del Capitolo del Real Collegio di Lucca. ore 20:30, ingresso lato via Cavallerizza. L'ingresso è riservato ai possessori della tessera Lum 2022 che si può fare in location prima dello spettacolo. Tessera e ingresso hanno un costo totale di 10 euro. I posti a sedere sono limitati, per informazioni e prenotazioni si consiglia di chiamare il 3280628802.

Read More

Spazio LUM | IL SOGNO COSTRUITO

FESTIVAL DEL TEATRO INDIPENDENTE II EDIZIONE per la prima serata di questa edizione abbiamo il piacere di ospitare l'Associazione Dryas Teatro Natura con uno spettacolo di Teatro Contemporaneo di Narrazione: IL SOGNO COSTRUITO di Rosita Biagini - con Simona Generali & Mario Cenni/ (durata 50 minuti) Un uomo, Vincenzo. La sua barca, Marta. Il sogno, attraversare l’oceano. La prima traversata del Nord Atlantico in barca a vela realizzata da tre italiani, a bordo di una piccola barca autocostruita. Da Bagni di Lucca a Viareggio, fino ad arrivare nelle Americhe e ritorno, il racconto di una grande impresa realizzata sulle ali del desiderio. - 1946 Tullio Campetti ebbe l’idea di attraversare l’oceano per arrivare nelle Americhe, Vincenzo Iacopucci sposa in pieno il sogno dell’amico fraterno e cominciarono l’ideazione della Barca di lì a poco. - 1948: comincia la mia costruzione, e vengo battezzata Marta! - 1953: viene completata da Tullio e Vincenzo la mia costruzione, avvenuta nei ritagli di tempo, la sera dopo cena, a volte la notte e nei fine settimana. - 1954 era il 2 giugno, Vincenzo, Franco Rocchi e Sergio Caramelli, salpano dal Molo di Viareggio, il 29 ottobre dello stesso anno, sbarcano in Brasile, continuando a viaggiare per due anni fino a New York. Lo spettacolo si terrà nella Sala del Capitolo del Real Collegio di Lucca/ ore 20:30 ingresso lato via Cavallerizza/ l'ingresso è riservato ai possessori della tessera Lum 2022 che si può fare in location prima dello spettacolo/ tessera e ingresso hanno un costo totale di 10 euro/ I posti a sedere sono limitati, per informazioni e prenotazioni si consiglia di chiamare il 0039 3280628802

Read More

Lucca Comics & Games

Lucca Comics & Games Il principale evento pop in Occidente per numero di visitatori, offerta culturale, esposizione mediatica, quantità e qualità degli ospiti presenti, italiani internazionali. Tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre, centinaia di migliaia di appassionati, famiglie, collezionisti e curiosi invadono il centro di Lucca, per celebrare i mondi del fumetto, del gioco da tavolo, del videogioco, dell’illustrazione, del cinema, delle sigle e serie televisive.  Le ultime novità editoriali nelle proposte di 700 espositori da tutto il mondo, le anteprime cinematografiche, le mostre, centinaia di eventi tra incontri, spettacoli teatrali e concerti, le community dei cosplayer. In uno dei più affascinanti centri storici medievali italiani, tutti “possono essere eroi, anche solo per cinque giorni”. L’ingresso è gratuito. Per info e prenotazioni: [email protected]

Read More

Presentazione libro | Umberto Sereni: “Per il centenario di Alfredo Caselli”

Un lavoro importante ed emblematico, quello del professor Sereni, per offrire a chi legge un reale riconoscimento ad un personaggio lucchese com’è stato Alfredo Caselli, che, attraverso la sua passione ed il suo mecenatismo per la cultura e l’arte, riuscì a rendere il proprio Caffè in un luogo di riferimento indiscusso per l’intellighenzia culturale ed artistica lucchese e nazionale di quel tempo (specie nei primi del Novecento), facendone una vera e propria istituzione. Quale infaticabile catalizzatore di importanti rapporti con molti personaggi che hanno segnato la storia della letteratura e della musica nel nostro paese, come Pascoli e Puccini, a cui era legato da una profonda e sincera amicizia, riuscì a trasformare il suo locale, poi più noto come Caffe Di Simo, nel “primo caffè letterario italiano”, come già lo definì Guglielmo Petroni. L’ingresso è gratuito. Per info e prenotazioni: [email protected]

Read More

Animando | Concerto

Concerto divulgativo sul violinista Adolfo Betti. Prodotto da Animando con il contributo Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. “Suonano come angeli, più che come uomini”, scriveva il New York Time nel 1920. E il coro era unanime nel mondo musicale europeo e americano: il quartetto d’archi Flonzaley, fondato agli inizi del Novecento, fu per più decenni un fenomeno musicale internazionale. Ne era primo violino un lucchese, Adolfo Betti, nato a Bagni di Lucca nel 1875 e morto a Lucca nel 1950. Ingresso gratuito. Per prenotazioni scrivere a: [email protected]

Read More

Presentazione libro | “La mascherina rossa”

"Mascherina rossa" è una rivisitazione della notissima favola di Cappuccetto Rosso ed è stata ideata da due studenti con disabilità del liceo artistico musicale Passaglia. Protagonisti della fiaba una bambina, che mettendo osservando attentamente le prescrizioni anticontagio, salvaguardia la nonna dal temuto virus cattivo, che, più feroce del vecchio lupo, viene sconfitto non da un cacciatore, ma da un dottore. Scritta a più mani nel corso del secondo lockdown, con il contributo degli studenti del liceo Artistico Musicale Passaglia, tra cui Francesca Tersitti e Tommaso Simonetti, la storia ha incontrato immediatamente l’apprezzamento del Comune di Lucca, che ha deciso di pubblicarlo. Il programma del pomeriggio prevede l’intervento dell’assessora alle politiche sociali Valeria Giglioli, che porterà i saluti dell’amministrazione comunale. Seguirà la presentazione del libro, dopo di che l’opera sarà letta e interpretata, attraverso una vera e propria animazione del testo, da parte dei ragazzi di Tcometeatro. L’ingresso è gratuito. Per info e prenotazioni: [email protected]

Read More

Presentazione libro | “La narrativa di Guglielmo Petroni tra realtà e memoria” di Marina Margioni (Tra le righe libri)

L’evento organizzato dalla Libreria Ubik di Lucca vedrà la presenza di Paolo Vanelli e Paolo Petroni, figlio dello scrittore lucchese che con il suo romanzo “Il mondo è una prigione” raccontò il dramma della prigionia in via Tasso nel 1944. Presenti Gina Truglio e Andrea Giannasi. Quella di Guglielmo Petroni è una delle più coerenti testimonianze di quel travaglio culturale e, dunque, letterario che si ebbe nel dopoguerra. L’intera sua opera trovò motivo e alimento nella memoria della sua esperienza di vita. La realtà, dall’infanzia fino alla maturità, si trasfigurò sempre nel ricordo, che divenne il punto di partenza di ogni analisi del contesto storico e scandì la sua vita, donandole valore. Chiarezza interiore, razionalità del pensare, dell’agire e dell’esprimersi: era la stessa esigenza che lo portò poi all’impegno civile e alla Resistenza. L’ingresso è gratuito. Per info e prenotazioni: [email protected]

Read More

Animando | Concerto

Musiche di Igor Stravinsky e testo di Charles Ramuz Il Narratore/Soldato – Andrea Bruni Il Diavolo – Alessia De Rosa Regia – Zera Ensemble la Filharmonie Nicola Dalle Luche – violino Pablo Escobar – contrabbasso Iacopo Carosella – clarinetto Gabriele Randazzo – fagotto Filippo Daga – tromba Alessandro Sestini – trombone Omar Cecchi – percussioni Nima Keshavarzi – concertatore e direttore Prodotto Associazione Filharmonie Il capolavoro di Stravinsky è un’opera dalla forza evocativa straordinaria, che narra l’eterna ricerca dell’uomo tra passione, amore e speranza. Musica, parole, danza, insieme, conducono lo spettatore in una storia avvincente. Un Soldato torna a casa, ma durante il cammino il Diavolo lo blandisce e gli sottrae il violino in cambio di un libro che esaudisce ogni desiderio. Tre giorni di sogni fatti realtà, solo tre giorni; ma quando il Soldato arriva a casa, scopre che sono passati tre anni, la sua donna s’è sposata, il suo posto non c’è più. A che serve il denaro senza affetti? Tornato povero, il Soldato riprende il suo vagabondare e arriva nella terra governata da un re la cui figlia, malata, sposerà chi riuscirà a guarirla. Il Soldato, che nel frattempo ha riconquistato con l’astuzia il violino, suona di fronte alla Principessa. Lei viene sedotta dalla sua musica e danza un tango, un valzer e un ragtime, cadendo infine fra le braccia del Soldato. Quando i due giovani innamorati si metteranno in cammino per raggiungere la patria del Soldato rincontreranno il Diavolo. Ingresso gratuito. Per prenotazioni scrivere a: [email protected]

Read More